Sei in: Home > Archivio Quesiti > Condomini e Riscaldamento
Pubblicato il 15-04-2021

Condomini e Riscaldamento

1. Domanda

Un condominio è formato da 10 unità autonomamente accatastate di cui 8 abitative con riscaldamento, 1 abitativa senza riscaldamento e 1 locale non abitativo (commerciale) anch'esso privo di riscaldamento. Ai fini del Superbonus 110%, ma anche dell'Ecobonus tradizionale, si chiede di sapere se, per effettuare interventi sia di coibentazione dell'intero edificio che sostituzione dell'impianto di riscaldamento (che diverrebbe centralizzato), nel rispetto delle altre condizioni di legge:

a) ai fini del calcolo dei limiti massimi dell'agevolazione per quante unità va moltiplicata la spesa/detrazione considerato che 2  di esse non dispongono di riscaldamento? Su 8, 9 o 10?

b) qualora tale limite massimo comprendesse anche le unità prive di impianto riscaldamento, poi esse potranno godere dell'agevolazione per la quota millesimale loro imputata? (Cfr. Circ. AE n. 21/2010 Risp. n. 3.4 richiamata in Circ. AE n. 19/2020 pag. 316);

c) in ogni caso l'unità abitativa priva di riscaldamento non potrà effettuare la sostituzione agevolata degli infissi (sia Superbonus 110% sia Ecobonus tradizionale) in quanto priva di impianto riscaldamento?

Grazie

Per continuare la lettura ...

Acquista l'accesso

Acquista l'accesso a questo contenuto.

7.00 € Acquista

Abbonati

Ottieni l'accesso completo a tutti i nostri contenuti e ad altri servizi.

Scopri i nostri abbonamenti