Sei in: Home > Notizie Flash > Il Collegio dei Fondatori dell’OIC cambia lo statuto per adeguare il testo alla sostenibilità
Pubblicato il 13-05-2022 - PDF

Il Collegio dei Fondatori dell’OIC cambia lo statuto per adeguare il testo alla sostenibilità

Il Collegio dei Fondatori dell’OIC cambia lo statuto per adeguare il testo alla sostenibilità

Cambia lo statuto dell’Organismo Italiano di Contabilità (OIC) per adeguare il testo alle nuove funzioni svolte dall’Istituto nell’ambito della sostenibilità. Il Collegio dei Fondatori di OIC ha approvato le modifiche allo statuto proposte dal Consiglio di Sorveglianza e rese necessarie per l’allargamento ai temi della sostenibilità dell’operatività dell’Organismo disposto dal decreto legge n. 228/2021.
In particolare il testo dello statuto è stato aggiornato prevedendo che l’OIC estende agli standard di sostenibilità le sue funzioni di supporto all’attività del Parlamento e degli Organi Governativi e di partecipazione al processo di elaborazione degli standard a livello europeo e internazionale.
Di conseguenza è stata anche allargata nello statuto la destinazione delle risorse di OIC così da tener conto della partecipazione dell’Organismo all’intensa attività in materia di sostenibilità che stanno svolgendo gli organismi internazionali (in primo luogo Efrag e IFRS Foundation).

Il Collegio dei Fondatori, nella medesima riunione, ha approvato anche la nomina di due membri del Consiglio di Sorveglianza: Francesca Mariotti per Confindustria (Direttore Generale), e Vincenzo Favale per Cerved Group (Responsabile dell’unità operativa Financial Analysis & Data).

Riproduzione riservata.

Dettagli:
Pubblicato il: 13-05-2022 - Categoria: Notizie Flash
File allegati:
Circolare Quotidiana Completa
Visualizza Scarica