Sei in: Home > Il manuale delle Scritture Contabili e del Bilancio > Possibilità e limiti nella nomina a sindaco in società controllate/consociate/controllanti
Per poter accedere al contenuto devi autenticarti e essere abbonato a questo servizio o, se possibile, averlo acquistato.
Pubblicato il 05-10-2018 alle 02:00 - Autore: Massimo Pipino

Possibilità e limiti nella nomina a sindaco in società controllate/consociate/controllanti

Possibilità e limiti nella nomina a sindaco in società controllate/consociate/controllanti

Il riferimento normativo di maggior rilievo relativamente alla questione di cui alla possibilità di nominare, in quanto componente del Collegio sindacale di una società controllata, chi compone il medesimo organo all’interno della compagine sociale della controllante è dato dall’articolo 2399 Codice Civile. Sussidiariamente, per quanto non esplicitamente chiarito dalla norma codicistica, giova verificare quanto disposto dai Principi di Comportamento che sono stati elaborati nel settembre 2015 da parte del Consiglio Nazionale dei Dottori Commercialisti ed Esperti Contabili in relazione al sindaco che ricopre tale ruolo in società non quotate.