Sei in: Home > Info Giustizia 2016 > Giustizia - Compensi amministratori – Valutazione della congruità
Pubblicato il 16-12-2016 alle 10:12

Giustizia - Compensi amministratori – Valutazione della congruità

Con un recente intervento, la Cassazione, tornando sul tema dei compensi degli amministratori di società, ha stabilito che rientra nei poteri dell'Amministrazione finanziaria:  

  •   valutare la congruità dei costi e dei ricavi esposti in bilancio e nelle dichiarazioni
  •   anche se non ricorrono irregolarità nella tenuta delle scritture contabili

In particolare, secondo i giudici, la deducibilità dei compensi degli amministratori di società di capitali non vincola l'Amministrazione alla misura indicata nella delibera assembleare, potendo l'Ufficio verificare l'attendibilità economica di tali dati. Inoltre, evidenzia la Cassazione, ai fini della deducibilità dei costi non è sufficiente che il contribuente fornisca la prova dell'effettività dei componenti negativi, dovendo lo stesso provare l’inerenza, anche in senso quantitativo, alla produzione di ricavi/proventi che concorrono al reddito.

Riproduzione riservata.

Dettagli:

Riferimento:
323 / 16
Pubblicato il:
16-12-2016 10:12
Categoria:
Info Giustizia 2016

File allegati: