Sei in: Home > Info Flash fiscali 2020 > Ricezione di fattura elettronica errata - Gli adempimenti
Per poter accedere al contenuto devi autenticarti e essere abbonato a questo servizio o, se possibile, averlo acquistato.
Pubblicato il 29-07-2020

Ricezione di fattura elettronica errata - Gli adempimenti

Ricezione di fattura elettronica errata - Gli adempimenti

Nel caso in cui il cessionario/committente riceva una fattura di acquisto con errori deve segnalare l’errore al cedente/prestatore affinché provveda con la regolarizzazione.

Se il cedente/prestatore non provvede l’Aidc (Associazione Italiana Dottori Commercialisti ed Esperti Contabili) ha chiarito che il cessionario/committente in caso di:

  • operazioni inesistenti non può registrare la fattura
  • addebito di Iva inferiore a quella dovuta: va emessa autofattura, versando la maggiore Iva dovuta
  • addebito di Iva superiore a quella dovuta: deve astenersi dal detrarre l’IVA erroneamente applicata.

Per continuare la lettura ...

Acquista l'accesso

Acquista l'accesso a questo contenuto.

7.00 € Acquista

Abbonati

Ottieni l'accesso completo a tutti i nostri contenuti e ad altri servizi.

Scopri i nostri abbonamenti
oppure accedi