Sei in: Home > Fisco passo per passo > Il divieto di compensazione per debiti iscritti a ruolo non si applica al bonus investimenti
Per poter accedere al contenuto devi autenticarti e essere abbonato a questo servizio o, se possibile, averlo acquistato.
Pubblicato il 02-07-2021

Il divieto di compensazione per debiti iscritti a ruolo non si applica al bonus investimenti

Il divieto di compensazione per debiti iscritti a ruolo non si applica al bonus investimenti

Con la risposta a interpello n. 451 del 01/07/2021, l'Agenzia delle Entrate ha chiarito che al credito d’imposta investimenti in beni strumentali ex L. 178/2020 non si applica il divieto di compensazione in caso di debiti iscritti a ruolo di cui all’art. 31 del DL 78/2010, in base a quanto espressamente previsto dall’art. 1 comma 1059 della L. 178/2020.

Per continuare la lettura ...

Acquista l'accesso

Acquista l'accesso a questo contenuto.

7.00 € Acquista

Abbonati

Ottieni l'accesso completo a tutti i nostri contenuti e ad altri servizi.

Scopri i nostri abbonamenti
oppure accedi