Sei in: Home > Fisco passo per passo > Isa:le risposte dell'Agenzia - parte III° - i dati precompilati spiegati dalle Entrate
Per poter accedere al contenuto devi autenticarti e essere abbonato a questo servizio o, se possibile, averlo acquistato.
Pubblicato il 11-09-2019 alle 02:01

Isa:le risposte dell'Agenzia - parte III° - i dati precompilati spiegati dalle Entrate

Isa:le risposte dell'Agenzia - parte III° - i dati precompilati spiegati dalle Entrate

I CHIARIMENTI FORNITI

Modificabilità dei dati precalcolati

Non sussiste alcun obbligo specifico per contribuenti ed intermediari di modificare i dati precalcolati forniti dall’Agenzia ai fini del calcolo degli ISA, ma, invece, è data la possibilità di modificare tali dati per disattivare eventuali criticità evidenziate dagli indicatori elementari di anomalia.

Quindi il contribuente, laddove emergano criticità evidenziate dagli indicatori elementari di anomalia, dopo aver effettuato la verifica di tali dati precalcolati, può modificarli e calcolare nuovamente il proprio ISA con i dati modificati.

Nel caso in cui l’ISA venga calcolato dal contribuente senza modificare i dati forniti dall’Agenzia, l’esito dell’applicazione dello stesso, sarà ordinariamente non soggetto a contestazioni da parte dell’Agenzia per quanto attiene ai valori delle variabili precalcolate fornite e non modificate

Dati relativi a soggetti che negli anni precedenti non hanno applicato gli studi di settore

La posizione ISA è definita sulla base dei seguenti elementi identificativi:

- Codice fiscale;

- Codice ISA;

- Tipologia di reddito.

Sulla base dei dati degli studi di settore, dei parametri e degli ISA applicati dal contribuente negli otto periodi di imposta precedenti a quello di applicazione e delle altre fonti informative a disposizione dell’amministrazione finanziaria vengono elaborate, con riferimento alle attività economiche oggetto dei singoli ISA e alla Tipologia di reddito, una o più posizioni ISA complete, corredate anche con i dati precalcolati per singola posizione ISA.