Sei in: Home > Fisco passo per passo > Isa: come migliorare il giudizio di affidabilità
Per poter accedere al contenuto devi autenticarti e essere abbonato a questo servizio o, se possibile, averlo acquistato.
Pubblicato il 09-08-2019 alle 02:00

Isa: come migliorare il giudizio di affidabilità

Isa: come migliorare il giudizio di affidabilità

Il contribuente può migliorare il proprio giudizio di affidabilità fiscale calcolato dagli Isa correggendo le eventuali anomalie evidenziate dagli specifici indicatori elementari oppure dichiarando ulteriori componenti positivi.

 

Giudizio di affidabilità

In esito alla applicazione degli ISA viene fornito al contribuente un giudizio complessivo di affidabilità, graduato su una scala di valori da 1 a 10, che tiene conto dei punteggi conseguenti all’applicazione dei singoli indicatori elementari (indicatori elementari di affidabilità e di anomalia):

  • tanto più alto è il punteggio ottenuto in termini di affidabilità tanto maggiori possono essere i benefici premiali per i contribuenti interessati;
  • tanto minore è l’affidabilità del soggetto, tanto maggiore potrebbe risultare la probabilità, per lo stesso, di essere interessato da una attività di controllo.

Il contribuente, quindi, sulla base della specifica situazione soggettiva, tenuto conto del punteggio ottenuto attraverso l’applicazione dell’ISA, potrà avere interesse a migliorare il proprio giudizio di affidabilità.