Sei in: Home > L’evoluzione della Giurisprudenza > Reato di indebita compensazione: basta l’F24 anche con dichiarazione omessa
Per poter accedere al contenuto devi autenticarti e essere abbonato a questo servizio o, se possibile, averlo acquistato.
Pubblicato il 25-11-2021

Reato di indebita compensazione: basta l’F24 anche con dichiarazione omessa

Reato di indebita compensazione: basta l’F24 anche con dichiarazione omessa

L’indebita compensazione non presuppone la presentazione della dichiarazione perfezionandosi al momento della presentazione dellultimo modello F24 relativo allanno interessato e non in quello della successiva dichiarazione dei redditi, che può anche non essere presentata.

Lo ha sancito la Cassazione con la sentenza 43089 del 24 novembre 2021, con la quale ha dichiarato inammissibile il ricorso dellamministratore unico di una srl confermando la condanna per il reato di cui all’art. 10-quater del d.lgs. 74/2000.

Per continuare la lettura ...

Acquista l'accesso

Acquista l'accesso a questo contenuto.

7.00 € Acquista

Abbonati

Ottieni l'accesso completo a tutti i nostri contenuti e ad altri servizi.

Scopri i nostri abbonamenti
oppure accedi