Sei in: Home > L’evoluzione della Giurisprudenza > Scatta la confisca diretta e non per equivalente quando il reato è già prescritto
Per poter accedere al contenuto devi autenticarti e essere abbonato a questo servizio o, se possibile, averlo acquistato.
Pubblicato il 14-01-2020

Scatta la confisca diretta e non per equivalente quando il reato è già prescritto

Scatta la confisca diretta e non per equivalente quando il reato è già prescritto

Nel caso di prescrizione del reato il giudice può applicare, a norma dell'art. 240 comma 2, n. 1, c.p., la confisca del prezzo del reato e, a norma dell'art. 322 ter c.p., la confisca del prezzo o del profitto del reato sempre che si tratti di confisca diretta e vi sia stata una precedente pronuncia di condanna, rispetto alla quale il giudizio di merito permanga inalterato quanto alla sussistenza del reato, alla responsabilità dell'imputato ed alla qualificazione del bene da confiscare come profitto o prezzo del reato.

Per continuare la lettura ...

Acquista l'accesso

Acquista l'accesso a questo contenuto.

7.00 € Acquista

Abbonati

Ottieni l'accesso completo a tutti i nostri contenuti e ad altri servizi.

Scopri i nostri abbonamenti
oppure accedi