Sei in: Home > L’evoluzione della Giurisprudenza > Non emendabile in contenzioso la dichiarazione di adeguamento agli studi di settore: irrilevante per il contribuente l’errore del commercialista.
Per poter accedere al contenuto devi autenticarti e essere abbonato a questo servizio o, se possibile, averlo acquistato.
Pubblicato il 02-12-2019

Non emendabile in contenzioso la dichiarazione di adeguamento agli studi di settore: irrilevante per il contribuente l’errore del commercialista.

Non emendabile in contenzioso la dichiarazione di adeguamento agli studi di settore: irrilevante per il contribuente l’errore del commercialista.

Non è emendabile in sede contenziosa la dichiarazione dei redditi con la quale il contribuente si è adeguato agli studi di settore, essendo una manifestazione di volontà negoziale. Ciò neppure se il modello è frutto dell’errore del commercialista.

Lo ha ribadito la Cassazione che, con la sentenza n. 31237 del 29 novembre 2019, ha respinto il ricorso di una società.