Sei in: Home > Info Fisco 2022 > La revoca di rivalutazione e riallineamento – Disposizioni attuative
Per poter accedere al contenuto devi autenticarti e essere abbonato a questo servizio o, se possibile, averlo acquistato.
Pubblicato il 30-09-2022

La revoca di rivalutazione e riallineamento – Disposizioni attuative

La revoca di rivalutazione e riallineamento – Disposizioni attuative

L’Agenzia ha definito le modalità di attuazione dell’esercizio della revoca dell’opzione per la rivalutazione/riallineamento dei valori relativa ai beni aziendali.

Esso prevede che la revoca può essere esercitata:

  • per ciascun singolo bene originariamente interessato dalla rivalutazione/riallineamento effettuato
  • con contestuale annullamento dell’eventuale affrancamento della riserva in sospensione (che torna in sospensione; l’opzione può essere esercitata anche solo in relazione all’affrancamento della riserva.

La revoca si esercita implicitamente tramite invio, entro il 28/11/2022, di una “integrativa” nella quale:

  • quadro RQ: espone i dati della precedente opzione “al netto” dei beni per i quali si esercita la revoca
  • quadro RX: la differenza tra l’imposta sostitutiva originariamente versata e quella risultante dal quadro RQ rielaborato come sopra determina un “maggior versamento a saldo” da indicare a col. 3 dell’apposito rigo del quadro RX (utilizzabile senza limiti) o da chiedere a rimborso (col. 4)

quadro RS ed RV: vanno corrispondentemente modificati per tenere conto della revoca dell’opzione.

Per continuare la lettura ...

Acquista l'accesso

Acquista l'accesso a questo contenuto.

8.00 € Acquista

Abbonati

Ottieni l'accesso completo a tutti i nostri contenuti e ad altri servizi.

Scopri i nostri abbonamenti
oppure accedi