Sei in: Home > Info Fisco 2021 > Riallineamento dei disallineamenti pregressi
Per poter accedere al contenuto devi autenticarti e essere abbonato a questo servizio o, se possibile, averlo acquistato.
Pubblicato il 15-07-2021

Riallineamento dei disallineamenti pregressi

Riallineamento dei disallineamenti pregressi

Nel bilancio 2020 le imprese possono procedere a riallineare il valore fiscale dei beni all’eventuale maggior valore contabile (determinati al netto di eventuali ammortamenti operati fino al periodo 2020):

  • scontando l’imposta sostitutiva del 3%
  • apponendo un vincolo di sospensione d’imposta ad una posta di patrimonio netto disponibile.

Detto vincolo può essere rimosso tramite versamento di una ulteriore imposta del 10% applicata al disallineamento al 31/12/2020.

L’imposta va versata in 3 tate annuali (6 rate se di importo complessivo superiore ad €. 3 mil.) alle scadenze previste per il versamento delle imposte sui redditi; la 1° rata va, pertanto, versata entro il 20/07/2021 (o entro il 20/08/2021 con la maggiorazione dello 0,4%).

Per continuare la lettura ...

Acquista l'accesso

Acquista l'accesso a questo contenuto.

7.00 € Acquista

Abbonati

Ottieni l'accesso completo a tutti i nostri contenuti e ad altri servizi.

Scopri i nostri abbonamenti
oppure accedi