Sei in: Home > Info Fisco 2020 > Forfettari - Chiarimenti delle Entrate sulle cause ostative
Per poter accedere al contenuto devi autenticarti e essere abbonato a questo servizio o, se possibile, averlo acquistato.
Pubblicato il 12-02-2020

Forfettari - Chiarimenti delle Entrate sulle cause ostative

Forfettari - Chiarimenti delle Entrate sulle cause ostative

L’Agenzia Entrate è recentemente intervenuta a fornire chiarimenti in relazione a requisiti d’accesso e cause ostative per l’applicazione del regime forfettario.

In particolare per quanto attiene.

  1. le nuove fattispecie introdotte dalla legge di bilancio 2020: l’Agenzia ritiene trovino applicazione immediata, facendo riferimento alla situazione esistente nel 2019; così, il sostenimento di costi per lavoro dipendente superiore a €. 20.000 o il possesso di redditi di lavoro dipendente/assimilato superiore a €. 30.000 in tale anno comporterà la fuoriuscita (o il divieto di primo accesso) sul 2020
  2. l’esercizio di attività in regime speciale Iva/di determinazione forfettaria del reddito: in caso di:
  • assenza di tale attività nell’anno precedente (2019): è ammesso l’accesso/permanenza nel regime agevolato sul periodo successivo (2020)

esercizio di tale attività già nell’anno precedente: è necessario optare per l’esclusione da tale regime sull’anno successivo (2020) al fine di poter accedere al regime forfettario dall’anno dopo ancora (2021).

Per continuare la lettura ...

Acquista l'accesso

Acquista l'accesso a questo contenuto.

7.00 € Acquista

Abbonati

Ottieni l'accesso completo a tutti i nostri contenuti e ad altri servizi.

Scopri i nostri abbonamenti
oppure accedi