Sei in: Home > Info Fisco 2019 > Appalti – Nuove modalità di effettuazione delle ritenute dal 2020
Per poter accedere al contenuto devi autenticarti e essere abbonato a questo servizio o, se possibile, averlo acquistato.
Pubblicato il 20-12-2019

Appalti – Nuove modalità di effettuazione delle ritenute dal 2020

Appalti – Nuove modalità di effettuazione delle ritenute dal 2020

La legge di conversione del Collegato fiscale (in attesa di pubblicazione in G.U.) ha integralmente modificato la disciplina relativa al versamento delle ritenute fiscali sui lavoratori impiegati in un appalto, a pochi giorni dalla sua entrata in vigore, a decorrere dal 1° gennaio 2020.   In particolare:

  • il versamento delle ritenute operate sui dipendenti di appaltatori/subappaltatori impiegati in un appalto di servizi/subforniture per conto del committente (limitatamente alla quota maturata nell’ambito dei lavori)
  • rimane effettuato dall’impresa stessa (non più del committente in nome e per conto di quest’ultima), permanendo l’impossibilità di versare con utilizzo di crediti in compensazione (tale impossibilità si estende al versamento dei contributi Inps e Inail)
  • sul committente grava il solo onere di controllo sulla scorta degli F24 di versamento e di un apposito prospetto di calcolo delle ritenute fornito dall’impresa appaltatrice/subappaltatrice
  • in caso di inadempimento a quest’ultimo obbligo (o di versamento dell’impresa per un importo inferiore al dovuto), il committente dovrà sospendere il pagamento del corrispettivo maturato nel limite del minore importo tra il 20% del valore complessivo dell’appalto e le ritenute che risultano non versate

La norma ha poi attenuato i requisiti che deve soddisfare l’impresa appaltatrice/subappaltatrice per evitare la procedura di cui sopra.

Rimane l’applicazione di specifiche sanzioni in caso di inadempimento ai precedenti obblighi.

Per continuare la lettura ...

Acquista l'accesso

Acquista l'accesso a questo contenuto.

7.00 € Acquista

Abbonati

Ottieni l'accesso completo a tutti i nostri contenuti e ad altri servizi.

Scopri i nostri abbonamenti
oppure accedi