Chiudi
Sei in: Home > Info Fisco 2017 > Legge di bilancio 2017 - condominio e ritenute d’acconto
Per poter accedere al contenuto devi autenticarti e essere abbonato a questo servizio o, se possibile, averlo acquistato.
Pubblicato il 09-01-2017 alle 11:00

Legge di bilancio 2017 - condominio e ritenute d’acconto

La Legge di Bilancio per il 2017 introduce il versamento cumulativo delle ritenute d’acconto operate dai condomini che agiscono in qualità di sostituti d’imposta.

A decorrere dal 1° gennaio 2017 viene, infatti, stabilito che, in relazione alle ritenute del 4% operate dal condominio nei confronti degli appaltatori:

-      laddove le stesse superino la soglia minima di € 500: il versamento andrà effettuato ordinariamente entro il 16 del mese successivo

-      in caso contrario: il versamento si rende dovuto solo entro le scadenze del 30 giugno e del 20 dicembre di ogni anno.

Al fine di consentirne la tracciabilità, si fa, inoltre, obbligo ai condomìni di effettuare il pagamento del corrispettivo dell’appalto tramite C/C (bancari o postali) a loro intestati (o secondo altre modalità idonee a consentire  controlli efficaci da stabilire con apposito DM); a tal fine viene infine introdotto uno specifico regime sanzionatorio in presenza di violazioni.