Sei in: Home > Info Fisco 2012 > EAS omesso/tardivo - Entro il 31/12/12 la remissione in bonis
Per poter accedere al contenuto devi autenticarti e essere abbonato a questo servizio o, se possibile, averlo acquistato.
Aggiornato il 05-01-2013

EAS omesso/tardivo - Entro il 31/12/12 la remissione in bonis

entro il prossimo 31/12 lomessa o tardiva presentazione del modello EAS da parte degli enti non commerciale può essere regolarizzata mediante listituto della cd "remissione in bonis"; in particolare, alla luce dei chiarimenti della RM 110/2012 viene stabilito che in caso di:

  • omessa presentazione del modello: gli enti possono adempiere allonere della trasmissione del modello entro il 31/12/2012, versando "contestualmente" la sanzione di €.258;
  • tardiva presentazione del modello: lente non deve ripresentare il modello (eccetto in caso di variazione dei dati) bensì effettuare il solo versamento della sanzione di € 258.

Per continuare la lettura ...

Acquista l'accesso

Acquista l'accesso a questo contenuto.

7.00 € Acquista

Abbonati

Ottieni l'accesso completo a tutti i nostri contenuti e ad altri servizi.

Scopri i nostri abbonamenti
oppure accedi