Sei in: Home > Archivio Quesiti > Holding industriali
Pubblicato il 18-05-2020

Holding industriali

1. Domanda

Società italiana SRL A (holding industriale) controlla 100% SRL italiana ed è controllata 100% da società Usa.

premesso che:

negli anni 2017-2018 all'attivo trova collocazione solo (98% attivo) la partecipazione per euro 10.000.000, al passivo un debito per prestito infruttifero da parte della controllante Usa per euro 5.000.000,00 ed a conto economico per il solo anno 2017 dividendi per euro 1.000.000,00 (zero per il 2018)

nel 2019 all'attivo oltre alla partecipazione  risulta iscritto un credito verso controllata per un prestito di euro 1.000.000,00 ed al passivo, oltre al debito  iniziale ridotto della quota rimborsata, un ulteriore  debito per un finanziamento fruttifero ottenuto dalla controllante Usa per euro 1.000.000,00 (zero ricavi per il 2019)

ogni anno la Holding italiana SRL rimborsa alla controllante parte del finanziamento ( euro 500.000,00 oltre interessi)

Premesso quanto sopra si chiede quanto segue

deve comunicare annualmente, quindi anche nel 2020 per il 2019 (pur non essendoci stati ricavi sia nel 2018 sia nel 2019) le partecipazioni, i debiti per finanziamenti ottenuti, i prestiti effettuati, e la quota di debito per finanziamenti rimborsata annualmente? e se si è sufficiente comunicare l'esistenza dei debiti e crediti? o anche delle movimentazioni annue in termini di valore?

Se si rimane valido il termine ultimo della comunicazione di un mese dopo l'approvazione del bilancio?

Per continuare la lettura ...

Acquista l'accesso

Acquista l'accesso a questo contenuto.

7.00 € Acquista

Abbonati

Ottieni l'accesso completo a tutti i nostri contenuti e ad altri servizi.

Scopri i nostri abbonamenti