Sei in: Home > Archivio Quesiti > Cessione attrezzatura con riserva di proprietà a professionista
Pubblicato il 27-11-2019

Cessione attrezzatura con riserva di proprietà a professionista

1. Domanda

Un professionista in regime ordinario (medico dentista) stipula con un soggetto privato (no titolare di p.iva) un contratto di acquisto di attrezzatura con riserva di proprietà (il venditore soggetto privato ha ricevuto in eredità attrezzature di uno studio dentistico).

Il contratto prevede la cessione dell’attrezzatura con riserva di proprietà (nello specifico attrezzature, macchinari, arredamento, macchine elettrocontabili) con un pagamento rateizzato in 10 anni. Il professionista entra immediatamente in possesso dei beni per il loro utilizzo, ma la proprietà si trasferisce definitivamente con il pagamento dell’ultima rata.

Alla luce del contratto di cui sopra come deve contabilizzare correttamente il professionista l’operazione sia dal punto di vista contabile che fiscale?  

Per continuare la lettura ...

Acquista l'accesso

Acquista l'accesso a questo contenuto.

7.00 € Acquista

Abbonati

Ottieni l'accesso completo a tutti i nostri contenuti e ad altri servizi.

Scopri i nostri abbonamenti