Sei in: Home > Archivio Quesiti > Comunicazione vendita beni a distanza
Pubblicato il 07-10-2019 alle 16:20

Comunicazione vendita beni a distanza

1. Domanda

Un cliente del nostro studio effettua l’attività di commercio online (codice ATECO 479110) di telefoni cellulari e varie componenti, pc descktop, tablet Pc, console da gioco, laptop, varie componenti etc.., acquista la merce all’ingrosso da fornitori italiani, e la rivende sia a soggetti privati che a soggetti passivi IVA sia nel territorio italiano che in ambito UE.

Le  cessioni di detti beni  avvengono:

  1.  tramite il proprio sito web esclusivamente a soggetti passivi d’imposta (vendite all’ingrosso)
  2.  tramite market place come Amazon, eBay, ePrice sia a soggetti privati che a soggetti passivi d’imposta, sia all’interno del territorio italiano che nei vari paesi della UE.

Alla luce della nuova comunicazione all’Agenzia delle entrate delle vendite online concluse mediante l’utilizzo di piattaforme digitali e assimilate da effettuarsi entro il 31/10/19 secondo quanto stabilito dall’art. 11-bis commi da 11 a 15 D.L. 135/2018 e dell’art. 13 comma 1 DL 34/2019 convertito con la L. 58/2019 il nostro cliente deve presentare la comunicazione delle vendite online?

Cordiali saluti

Per continuare la lettura ...

Acquista l'accesso

Acquista l'accesso a questo contenuto.

7.00 € Acquista

Abbonati

Ottieni l'accesso completo a tutti i nostri contenuti e ad altri servizi.

Scopri i nostri abbonamenti