Sei in: Home > Le risposte ai Quesiti > Forfettario pluriattività: la verifica del limite dei ricavi
Per poter accedere al contenuto devi autenticarti e essere abbonato a questo servizio o, se possibile, averlo acquistato.
Pubblicato il 10-01-2017 alle 23:00

Forfettario pluriattività: la verifica del limite dei ricavi

Forfettario pluriattività: la verifica del limite dei ricavi

DOMANDA

Un nostro cliente inizia l'attività nel 2016 , regime forfettario ed ha esercitato nel 2016 due distinte attività corrispondenti a due distinti codici ateco . 

Il limite di una è di 25.000 euro ( 433300 rivestimento pavimenti e muri ), il limite dell'altra è di 30.000 euro ( 494200 servizi di trasloco e sgombro ) .

Attività iniziata in data 18 febbraio 2016 quindi controllo dei volumi dei ricavi incassati andrà effettuato con ragguaglio all'anno.  

Domanda : 

  • per verificare il limite devo considerare complessivamente i ricavi incassati ragguagliati ad anno ma avendo riferimento al limite più altto ; quindi se ho superato il limite nella prima attività ( quella da 25.000 pur se prevalente ) ma non nella seconda ( quella da 30.000 ) dovrei essere ancora nel regime forfettario.