Sei in: Home > Fisco passo per passo > Redditi PF 2019: canoni non percepiti da dichiarare fino l’esecutività dello sfratto
Per poter accedere al contenuto devi autenticarti e essere abbonato a questo servizio o, se possibile, averlo acquistato.
Pubblicato il 12-06-2019 alle 02:00

Redditi PF 2019: canoni non percepiti da dichiarare fino l’esecutività dello sfratto

Redditi PF 2019: canoni non percepiti da dichiarare fino l’esecutività dello sfratto

L’art. 25 DDL sulle semplificazioni fiscali - confluito come emendamento nel DL Crescita – in attesa di approvazione definitiva, prevede:

  • per ii contratti di locazione stipulati a far data dal 1° gennaio 2020 (per i contratti stipulati fino al 31/12/2019 troveranno applicazione le regole precedentemente esposte)
    • aventi ad oggetto immobili aventi natura abitativa
  • la non necessità di attendere l’esecutività dello sfratto per non dichiarare i canoni di locazione non incassati a causa della morosità dell’inquilino.

ATTENZIONE: al fine di non dichiarare il reddito non percepito, sarà sufficiente fornire la dimostrazione del mancato incasso dei canoni di locazione con la mera intimazione di sfratto, ovvero con l’ingiunzione del pagamento.

Nulla cambia per i canoni di locazione non percepiti nel 2018 (Modello Redditi PF 2019), per i quali dovranno essere osservate le vigenti dispozioni.