Sei in: Home > L’evoluzione della Giurisprudenza > Verifica fiscale: per l’apertura coattiva di una borsa è necessaria l’autorizzazione del pm
Per poter accedere al contenuto devi autenticarti e essere abbonato a questo servizio o, se possibile, averlo acquistato.
Pubblicato il 15-04-2019 alle 02:00

Verifica fiscale: per l’apertura coattiva di una borsa è necessaria l’autorizzazione del pm

Verifica fiscale: per l’apertura coattiva di una borsa è necessaria l’autorizzazione del pm

È nullo l’accertamento basato sui dati acquisiti dalla Guardia di finanza che ha aperto una borsa chiusa in casa del contribuente, senza autorizzazione della Procura.

Lo ha sancito la Corte di cassazione che, con la sentenza n. 10275 del 12 aprile 2019, ha accolto il ricorso di un contribuente annullando l’atto impositivo.