Sei in: Home > L’evoluzione della Giurisprudenza > Legittimo il metodo induttivo anche nei casi di accertamento parziale
Per poter accedere al contenuto devi autenticarti e essere abbonato a questo servizio o, se possibile, averlo acquistato.
Pubblicato il 11-10-2018 alle 16:13

Legittimo il metodo induttivo anche nei casi di accertamento parziale

Legittimo il metodo induttivo anche nei casi di accertamento parziale

L'accertamento parziale, caratterizzato dalla provenienza esterna delle segnalazioni e dalla loro immediata utilizzabilità, non rappresenta una particolare ed ulteriore metodologia di accertamento, per cui, anche in questo caso, l’amministrazione finanziaria può procedere con metodo induttivo.

Lo ha ribadito la Cassazione con ordinanza n. 25018 del 10 ottobre con cui ha accolto il ricorso dell’Agenzia delle entrate.