Sei in: Home > Info Fisco 2018 > Acconti non dovuti – Termine di decadenza del rimborso - Chiarimenti
Per poter accedere al contenuto devi autenticarti e essere abbonato a questo servizio o, se possibile, averlo acquistato.
Pubblicato il 11-10-2018 alle 09:25

Acconti non dovuti – Termine di decadenza del rimborso - Chiarimenti

Acconti non dovuti – Termine di decadenza del rimborso - Chiarimenti

In una recente Interpello, l’Agenzia Entrate ha ribadito il proprio orientamento in materia di individuazione del termine iniziale da cui far decorrere quello di decadenza (48 mesi) per la presentazione delle istanze di rimborso per gli acconti d’imposta.

In particolare l’Agenzia ha ritenuto doversi distinguere tra gli acconti per i quali:

  • fin dall’origine era conoscibile la mancata debenza (è il caso della mancanza di autonoma organizzazione ai fini Irap): decorre dei singoli versamenti degli acconti
  • in caso contrario (modifiche normative o ordinaria eccedenza in dichiarazione): decorre dal termine di versamento del saldo.

Per continuare la lettura ...

Acquista l'accesso

Acquista l'accesso a questo contenuto.

6.00 € Acquista

Abbonati

Ottieni l'accesso completo a tutti i nostri contenuti e ad altri servizi.

Scopri i nostri abbonamenti
oppure accedi